ARCHIVIO

L’Archivio Alighiero Boetti è un’Associazione Culturale nata nel 1995 su iniziativa dei familiari dell’artista.

L’Associazione non possiede opere, ma è un luogo di studio il cui patrimonio esclusivo consiste nella conservazione, acquisizione e catalogazione scientifica della documentazione relativa alle opere e alla vita dell’artista.

Lo studio e l’archiviazione dell’opera sono finalizzati alla redazione del Catalogo Generale. Il primo Tomo del Catalogo Generale (1961-1971) è uscito nel dicembre del 2009, il secondo Tomo (1972-1979) nell’ottobre 2012 e la prima parte del terzo Tomo (1980-1987) nel giugno 2015. È in preparazione la seconda parte del terzo Tomo (1980-1987).

Il Catalogo Generale si intende come strumento di ricostruzione documentaria, filologica e storica dell’opera di Alighiero Boetti.

Attualmente l’organico è composto da un Comitato Direttivo (presidente: Matteo Boetti, direttore: Agata Boetti, membri: Laura Cherubini, Giorgio Verzotti, Andrea Barenghi) e da una Redazione (Arianna Mercanti, Caterina Niccolini e Giorgia Accorsi)

Per le perizie delle opere, accanto al Comitato direttivo, interviene un gruppo di consulenti, del quale fanno parte ex-assistenti dell’artista, un grafologo, e diversi specialisti che intervengono a seconda delle tipologie di opere e si avvale, inoltre di periti tecnici, legali, studiosi e storici dell’arte.

Cosa facciamo

In correlazione con l’archiviazione e la catalogazione, l’Archivio svolge attività di perizia delle opere (v. archiviazione).

La perizia avviene su richiesta del collezionista, ma anche nell’interesse dell’Archivio, garante della tutela dell’opera dell’artista. Tale tutela può esercitarsi, in casi specifici, mediante la denuncia di fatti illeciti di cui una specifica opera dovesse essere oggetto.

Chi possiede opere di Alighiero Boetti il cui materiale non è stato finora depositato presso l’Archivio è invitato a prendere contatto con noi in vista dell’archiviazione.

In caso di compravendita, privata o pubblica, l’Archivio è a disposizione dei collezionisti per verificare i dati delle opere da noi già certificate.

In caso di una compravendita già avvenuta (case d’aste e/o altro) saremmo molto grati al nuovo proprietario se volesse mettersi in contatto con noi, sia per concordare i termini con cui desidera o meno apparire in Catalogo, sia per contribuire alla storia di ogni singola opera.

Altre attività

Allo scopo di promuovere e diffondere la conoscenza dell’opera di Alighiero Boetti, l’Archivio collabora alla realizzazione di mostre, cataloghi e altre iniziative culturali. Finora tali collaborazioni si sono svolte con istituzioni (musei, fondazioni e gallerie) tra le più prestigiose della scena artistica internazionale.

E’ possibile consultare la biblioteca tematica, il materiale fotografico e altra documentazione bio-bibliografica su appuntamento telefonico.

This is a unique website which will require a more modern browser to work! Please upgrade today!